Gruppo Caritas


Alcuni cenni sull’attività della Caritas Parrocchiale di Legnago

Nel 2005 prende forma, a Legnago, il gruppo Caritas della parrocchia di Legnago – Duomo, “San Martino Vescovo, che apre la sua attività con il Centro d’Ascolto interparrocchiale avente quale specifica funzione “LA MEDIAZIONE” fra persone in difficoltà e “IL COLLEGAMENTO ORGANICO” con le altre realtà sociali e caritative del territorio, al fine di rispondere al meglio per la risoluzione delle situazioni di criticità.

E’ un’antenna per captare le sofferenze e i bisogni emergenti nel territorio, attraverso l’ascolto diretto delle persone, instaurando con le stesse un rapporto di solidale vicinanza con lo scopo di fornire una risposta qualitativa alle singole necessità, entro i limiti del possibile; fornire un servizio alla collettività è la prospettiva entro la quale si pone il Centro d’Ascolto.

In concreto “Ascolto“è: Riconoscere, Accogliere, Comprendere, NON giudicare, Aiutare possibilmente, Offrire amicizia sincera, semplice e cordiale.

Quest’attività viene espletata con il seguente calendario :

LUNEDI’:      dalle ore 16,00 alle 17,00   (Distribuzione vestiario)

MARTEDI’:  dalle ore 09,30 alle ore 10,30  (Centro d’ascolto)

GIOVEDI’:    dalle ore 15,00 alle ore 16,00  (Centro d’ascolto)

Poco tempo dopo, in seguito ad una forte spinta propositiva del dott. Giuseppe Ferrarini e con l’appoggio di Mons. Silvano Mantovani, prende il via, all’ombra del Duomo, la mensa dei poveri, realizzata al pian terreno di un edificio parrocchiale posto in Via Frattini, 10, uno spazio non grandissimo ma ben attrezzato per la suddetta finalità.

Ogni settimana, 21 volontari di ambo i sessi e di diverse estrazioni economico-socio-culturali si alternano alla mensa fra tavoli e fornelli per preparare, 5 giorni alla settimana, dal Lunedì al Venerdì, con apertura dalle ore 11,00 alle ore 12,00, una media di 40 pasti caldi al giorno per gli indigenti che vengono a bussare alla porta della Caritas cittadina.

Nella riunione indetta per il 14 del mese corrente è stata decisa l’apertura domenicale con il coinvolgimento del gruppo GIOVANI della parrocchia.

Successivamente, grazie alle offerte economiche e di generi alimentari donati dalla popolazione e aderendo alla Fondazione Banco Alimentare del Veneto ONLUS, con sede a Verona, e l’acquisizione di altri spazi da destinare a magazzino merci, il Gruppo Caritas di Legnago ha iniziato la distribuzione di aiuti alimentari alle famiglie indigenti, con cadenza settimanale, nella giornata di Giovedì dalle ore 09,00 alle ore 10,00.

Al 31 dicembre 2011, al termine di un anno di servizio, sono state assistite 378 famiglie con una stima di circa 950 persone.

A rivolgersi alla Caritas Legnaghese sono cittadini di varie nazionalità, Marocchina, Rumena, Moldava e, dato non trascurabile, anche 39 famiglie di nazionalità Italiana.

E’ altresì in fase di valutazione l’acquisto di due armadi frigoriferi con cui equipaggiare il magazzino merci per la conservazione del fresco e la sostituzione del gruppo cucina a quattro fuochi, oramai obsoleto e insufficiente per le necessità quotidiane, con uno a sei fuochi più rispondente ai bisogni.

Inutile dire che, OGNI AIUTO, è sempre gradito e ben accetto.

 

 

          Il Presidente

 gruppo Caritas di Legnago


    don Giuseppe Andriolo